Home Page La Sicilia in Rete! in english
cerca in:
Agrigento | Caltanissetta | Catania | Enna | Messina | Palermo | Ragusa | Siracusa | Trapani | Tutte le città | Links utili

La Sicilia

TURISMO
Hotels
Agriturismo
Bed and Breakfast
Case Vacanza
Ville
Camping
Villaggi
Ristoranti

Acquista Casa in Sicilia
Lavoro in Sicilia

Presentazione
Geografia
Economia
Storia
Arte
Musei
Gastronomia
Feste e Sagre
Fotografie
Cartoline
Video
Meteo
Mappe

News e Articoli
Eventi e Appuntamenti
Il Cinema in Sicilia

Aziende ed Economia
Olio di Sicilia
Vino di Sicilia
Prodotti Tipici

Le 9 province

Agrigento
Caltanissetta
Catania
Enna
Messina
Palermo
Ragusa
Siracusa
Trapani
Tutte le città

LINKS UTILI

 

HOME | PROVINCIA DI CATANIA | I COMUNI | FIUMEFREDDO DI SICILIA

FIUMEFREDDO DI SICILIA

Fiumefreddo di Sicilia si sviluppa a 62 metri sul livello del mare e raggruppa poco piu' di 8.500 abitanti. Esso e' rinomato soprattutto come centro atto alla coltivazione degli agrumi.

LA CITTA'

Culturalmente la citta' offre la possibilita' d'ammirare il settecentesco Palazzetto Diana, arricchito da decorazioni realizzate usando la pietra lavica, ed il Castello di San Marco, rientrante nel territorio della gia' citata Calatabiano.

Un altro edificio civile cittadino da citare e' il settecentesco "Castello degli Schiavi", edificato per volere dei Palagonia, opera degli architetti Vaccarini e Ittar.

E' obbligatorio citare, infine, la Chiesa Madre cittadina intitolata a Maria Immacolata.

Riserva naturale del fiume Fiumefreddo - Il Fiumefreddo sgorga dalle pendici nord-orientali dell'Etna dove, per l'elevata permeabilitÓ delle rocce vulcaniche, l'acqua si infiltra nel terreno e riaffiora poi in pianura, grazie alla presenza di un substrato argilloso impermeabile. L'alveo del fiume Ŕ alimentato essenzialmente da due risorgive, quella di Testa dell'Acqua e le Quadare (in dialetto siciliano paiola), profonde fino a 10-12 m. Per apprezzare la profonditÓ e la limpidezza delle acque si consiglia di effettuare la visita nelle ore in cui il sole Ŕ pi¨ alto. L'acqua del fiume, che non supera mai una temperatura di 10-15░C anche in estate e ha la caratteristica di defluire lentamente, favorisce la presenza di una particolarissima vegetazione acquatica in cui a specie tipiche dell'Europa centrale come il ranuncolo a pennello si associano specie "africane" come il papiro. Altre specie vegetali presenti sono: il salice bianco, il giaggiolo acquatico, il pioppo tremulo, l'equiseto o erba cavallina. La presenza delle sorgive favorisce inoltre la sosta degli uccelli di passo: aironi, beccacce, ricocoli e molti anatridi.

STORIA

Storicamente il centro sorge presso l'antico feudo "Flumen Frigidum" che appartenne inizialmente alla famiglia Parisio e poi a quella dei Lazzaro. Esso conobbe una enorme fase d'espansione durante la prima meta' del 1600 grazie ai Gravina Cruyullas, i principi di Palagonia e signori della vicina Calatabiano.


acquista
buy on line
Michelin Green
Guide of Sicily

:: in italiano ::

:: in english ::

 


Note legali, Cookie Policy e Privacy - Realizzazione: Studio Scivoletto